Pandemia e Smart Working: software per accesso remoto sempre più importanti

Purtroppo sembra che la pandemia da Covid-19 sia destinata a durare ancora molto a lungo. Ora stiamo vivendo un momento particolarmente difficile, ma è lecito sperare che presto arriveranno tempi migliori. Per il momento, lo stato di emergenza in Italia è in vigore fino al 1 marzo 2022, poi vale la regola del “aspettiamo e vediamo”.

Non possiamo sapere con certezza che cosa ci riservano i prossimi mesi, ma possiamo essere sicuri che milioni di persone in tutto il mondo continueranno a fare smart working. In molti paesi è “caldamente consigliato”, in altri persino obbligatorio. In Italia per ora il Ministro Brunetta si è pronunciato contrario per la PA, mentre molte aziende privati hanno deciso di andare avanti con lo smart working, con modalità a volte anche molto diverse.

“Fare smart working” può significare molte cose, e non necessariamente c’è accordo su tutto. Ma per molte aziende questo tipo di lavoro non è possibile senza usare uno tra i migliori software per l’accesso remoto. Lavorare da casa e collegarsi al PC dell’ufficio richiede infatti strumenti affidabili e performanti.

A tal proposito, vale la pena segnalare il recente arrivo di Iperius Remote 4, una nuova versione che in verità è un nuovo software in tutto e per tutto, riscritto da zero e basato sulle tecnologie più recenti e performanti.

Iperius Remote è un servizio già noto a molti, moltissimi in Italia, che durante la pandemia si è dimostrato uno strumento essenziale per le aziende e gli enti pubblici che hanno dovuto adottare lo smart working come modalità di lavoro primaria.

La nuova versione introduce, tra le altre cose:

Iperius Remote 4 è già disponibile in versione beta ed è possibile iscriversi e partecipare al programma per testare in anteprima le novità. Potete farlo contattando direttamente il produttore.

Abbiamo inserito Iperius Remote nella nostra lista dei migliori software di accesso remoto, e tra le ragioni di questa scelta è senz’altro da citare la grande semplicità di utilizzo: in effetti, si tratta di avviare un file, senza nemmeno installare un programma completo. L’interfaccia è altrettanto semplice, pulita e intuitiva. Questo programma sarà usato molto dai tecnici del reparto IT, ma in verità potrebbe usarlo chiunque.

Iperius Remote ha una versione gratuita, più che adeguata a soddisfare le esigenze basilari di un privato o di un piccolo professionista. Piccole e medie imprese invece scopriranno

che questo software ha un prezzo molto competitivo, che parte da  €8/mese. Il costo aumenta insieme alle esigenze, ma scala in proporzione e resta sempre più che conveniente. Va tenuto conto del fatto che con una licenza di Iperius Remote ci si può connettere a illimitati computer remoti. E si può installare il software su tutte le postazioni che si desidera. Anche il numero di account (operatori) che è possibile creare è illimitato, mentre l’unica limitazione, in base alla licenza, è nel numero delle connessioni contemporanee.

Una volta avviato Iperius Remote, su tutti i computer che si vogliono controllare a distanza, avrete a disposizione una comoda rubrica con tutte le macchine connesse. Per ognuna potrete impostare permessi diversi, con livelli di accesso selezionati e password.

Per i dipendenti che lavorano da remoto, le statistiche di utilizzo vi aiuteranno a tracciare le attività dei dipendenti stessi e a ottimizzare il flusso di lavoro, per ottenere il massimo della produttività.

Negli ultimi anni, poi, si è rivelata molto utile la funzione accesso remoto non presidiato, presente sia su Iperius Remote sia su altre piattaforme. Con questa funzione, il computer remoto è connesso costantemente, anche se il lavoratore vi accede solo durante l’orario di lavoro.

I software di accesso remoto, insieme alle migliori VPN, sono tra gli strumenti essenziali del lavoro moderno. Dalla PMI alla grande multinazionale, il modello dell’ufficio tradizionale è inevitabilmente destinato a scomparire, in favore di lavoratori sparpagliati in diversi luoghi, anche molto lontani. Un’azienda può fiorire e crescere tantissimo con un team a distanza, ma servono strumenti giusti come Iperius Remote.

Immagine di copertina: 123RF

How It works

Search Crack for

Latest IT News

May 28
The fight for office software supremacy isn’t really a fight at all.
May 27
As inflation rises, Microsoft is slowing hiring for Windows, Office, and Teams.
May 27
YouTube Music looks to be testing another new feature that will let listeners customize their radio queues to a degree.
May 27
Facebook has removed the darker look for iOS and Android users, but this isn't the first time this has happened.
May 27
The latest Google Drive update allows you to copy and paste your files to different locations.
May 27
WordPress adds intermediate plan between its free and pro website builder packages.
May 27
Adobe and Microsoft announce deeper integrations at Build love-in.

Latest cracks